> Paesi partecipanti al Programma

Possono attualmente partecipare al Programma “Europa per i Cittadini 2014-2020” i 28 Stati Membri dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Lettonia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Rep. Ceca, Rep. Slovacca, Slovenia, Romania, Spagna, Svezia, Ungheria

Hanno sottoscritto uno specifico Memorandum of Understanding per la partecipazione al Programma Europa per i Cittadini 2014-2020 – e rientrano quindi ora tra i paesi eleggibili: Albania; Montenegro; Serbia; Ex Repubblica Iugoslava di Macedonia.

Potrebbero in futuro partecipare: i paesi che stanno per entrare nell’UE, i paesi candidati all’entrata dell’UE, i potenziali paesi candidati all’entrata nell’UE nonché i paesi EFTA, purché sottoscrivano uno specifico "Memorandum of Understanding".