SELEZIONE 2019

Nel 2019 si terrà la quinta selezione di siti del Marchio del patrimonio europeo, dopo quelle del 2013, 2014, 2015 e 2017, che hanno condotto all’assegnazione del riconoscimento a 38 siti.

Ogni Stato membro che ha aderito all’iniziativa potrà presentare, entro il 1 marzo 2019, due candidature al massimo alla Commissione Europea al fine della valutazione da parte del Panel di tredici esperti indipendenti, che potranno selezionare una o nessuna delle due proposte.

I siti selezionati nel corso del 2019 verranno insigniti del Marchio del patrimonio europeo nel corso della primavera del 2020, anno nel quale non si terrà alcuna selezione in quanto dedicato al monitoraggio.

Ai 24 Stati membri già partecipanti all’iniziativa, dalla selezione del 2019 si unirà la Finlandia.

Al fine della preselezione italiana le domande di candidatura, redatte in italiano e in inglese secondo i formulari disponibili nella sezione “Formulario di candidatura”, dovranno essere  inviate entro il 14 dicembre 2018, in versione elettronica, all’indirizzo di posta europeanlabel@beniculturali.it e, in versione cartacea, all’indirizzo di posta: 

Focus Point "Marchio del Patrimonio Europeo"
Ministero per i beni e le attività culturali
Via Milano 76
00184 Roma
c.a. Elisabetta Scungio, Rita Sassu.

Farà fede il timbro postale.